23.03.2012

Perché una Domenica dei media?

Per la maggior parte della gente, l'immagine della Chiesa e del suo messaggio passa dai media. Perciò i Vescovi svizzeri scrivono nella loro dichiarazione programmatica sull'importanza del lavoro delle Chiese nei massmedia del giugno 2008: «La Chiesa e il suo messaggio deve essere presente in questa cultura in parte creata e in parte trasmessa e interpretata dai media». La Chiesa ha pure bisogno di media propri: siti internet, agenzie di stampa, bollettini parrocchiali. Anche nelle nuovi reti sociali come Facebook o Twitter la Chiesa desidera raggiungere gli uomini.

Tutto ciò non è gratis. Perciò l'associazione cattolica svizzera della stampa, d'intesa con la commissione per i media dei Vescovi, allestiscono annualmente la Domenica dei media (che avrà luogo il 19 e 20 maggio prossimi), la cui colletta fornisce un importante contributo al lavoro dei mezzi di comunicazione ecclesiali in Svizzera. La campagna è animata dal motto " Buone notizie in più".