Attualità

  • Consegna del Premio cattolico dei media 2021
    La giornalista radiofonica Astrid Alexandre vince con la sua serie di podcast «1,7 milliuns» su RTR il Premio cattolico dei media della Conferenza dei vescovi svizzeri 2021. Il giornalista Martin Schmidt riceve una menzione speciale.   La consegna dei premi avrà luogo  il 9 dicembre 2021 alle 18.15presso il centro […]
  • La Commissione dei media dei vescovi rinuncia al suo mandato
    I membri della Commissione per la comunicazione e le relazioni pubbliche (Commissione dei media) della Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS) termineranno il loro mandato il 31 dicembre 2021. La ragione è dovuta a un nuovo panorama mediatico che, per poter agire e reagire in un modo adeguato ai tempi, necessita di formati […]
  • Astrid Alexandre è la vincitrice del Premio cattolico dei media 2021 della Conferenza dei vescovi svizzeri
    Con la sua serie di podcast «1,7 milliuns» su RTR, quest’anno la vincitrice del Premio cattolico dei media della Conferenza dei vescovi svizzeri è la giornalista radiofonica Astrid Alexandre. Riceve invece una menzione speciale il giornalista Martin Schmidt per la sua intervista « Kronig muss gehen. Ein letztes Gespräch mit […]
  • Domenica dei media 2021
    «Vieni e vedi» (Gv 1,46) Comunicare incontrando le persone dove e come sono
  • Indizione del Premio cattolico dei media 2021
    Vorreste proporvi per il premio? In tal caso potete inoltrare un vostro contributo giornalistico o editoriale in televisione, alla radio, sulla stampa o internet, che non sia però un lavoro accademico o una disquisizione teologica o un’emissione apologetica. Il vostro lavoro è apparso tra Pasqua 2020 e 2021 in un […]
  • Slittamento della cerimonia di conferimento del Premio cattolico dei media 2020
    Vorreste proporvi per il premio? In tal caso potete inoltrare un vostro contributo giornalistico o editoriale in televisione, alla radio, sulla stampa o internet, che non sia però un lavoro accademico o una disquisizione teologica o un’emissione apologetica. Il vostro lavoro è apparso tra Pasqua 2019 e 2020 in un qualsiasi media e deve avere un legame con la Svizzera (per esempio per quanto riguarda autore, luogo di pubblicazione, tema o altro).
  • Gabrielle Desarzens vince il Premio cattolico dei media 2020 della Conferenza dei vescovi svizzeri
    La giornalista Gabrielle Desarzens vince l’edizione 2020 del Premio dei media della Conferenza dei vescovi svizzeri per il servizio radiofonico «Cul-de-sac bosnien» trasmesso dalla RTS. Il Premio cattolico dei media ammonta a 4000 franchi.
  • Rapporto annuale 2019
  • Communication de crise : donner confiance
    C’est dans des périodes de crise que se montre la robustesse de la communication.
  • Indizione del Premio cattolico dei media 2020
    Vorreste proporvi per il premio? In tal caso potete inoltrare un vostro contributo giornalistico o editoriale in televisione, alla radio, sulla stampa o internet, che non sia però un lavoro accademico o una disquisizione teologica o un’emissione apologetica. Il vostro lavoro è apparso tra Pasqua 2019 e 2020 in un qualsiasi media e deve avere un legame con la Svizzera (per esempio per quanto riguarda autore, luogo di pubblicazione, tema o altro).
  • Il libro „Im Fahr“ vince il premio cattolico 2019 dei media offerto dalla Conferenza dei vescovi svizzeri
    L’autrice Susann Bosshard-Kälin e il fotografo Christoph Hammer vincono con il loro libro „Im Fahr“, il premio cattolico dei media 2019 della conferenza episcopale svizzera, dotato di CHF 4’000.-.